Pubblicato da Valentina il febbraio 19, 2018

Dozza, il borgo dei murales, dove i muri parlano!

“L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è”.

Cit. Paul Klee

 

Vi è mai capitato di camminare con il naso all’insù in un antico borgo non per i suoi palazzi, ma per i suoi murales?? A me sì, un posto così esiste, è Dozza!

In questo mio diario di viaggi vi porto a scoprire un piccolo borgo nelle colline emiliane, in provincia di Bologna, riempito di murales che ricoprono facciate intere di delle case!

E ogni murales è un piccolo mondo a sè: puoi trovarti a tavola con una famiglia, affacciarti per vedere le nuvole o spedire una cartolina gigante… strano vero?!

 

Entrando nel borgo si percorre una stradina in salita e sulla sinistra c’è un subito un murales che colpisce: un francobollo gigante appiccicato sula facciata di una casa. Ma è solo l’inizio perchè proseguendo si passa sotto a un arco, che affianca un campanile, e entrambi sono immersi nelle nuvole…

Un murales con nuvole e cielo azzurro sullo sfondo fanno sentire sereni e quanto mai si apprezza la fantasia. Quante volte d’altronde è capitato di dire che quel campanile o quella torre sono così alte che toccano le nuvole?! Da bambini probabilmente sempre, ma qui in effetti lo vedi!

 

 

 

Nella piazza centrale c’è un castello, una Rocca sforzesca del XIV secolo. Pagando un biglietto da 5 Euro (ma ci sono anche riduzioni per studenti) si può visitare, è realizzato su tre piani, l’interno è piuttosto spoglio, ma è ben conservato e sono bellissimi gli alti soffitti, i muri spessi e il camminamento nel perimetro all’ultimo piano.

Devo dire però che in questo borgo quel che è più bello è fare passeggiate per le strade in salita e in discesa per vedere i muraes degli artisti, eccone un paio:

 

          

 

E’ rilassante una passeggiata in questo borgo: circondato dalle verdi colline e dai colori sui muri che passo dopo passo fanno entrare in scene diverse… e allora via libera alla fantasia!

 

Iscriviti alla Newsletter del mio Blog!

Scrivi qui la tua email!

 

________________

PER ARRIVARE: Autostrada A14, uscita Castel San Pietro Terme.

________________

 

 

#consigli di viaggio#diario di viaggio#dozza#emilia romagna#Guida di viaggio#italia#itinerario#murales#organizzare un viaggio#storiediviaggio#street art#travelblog#travelblogger#valenopasanada#viaggi#viaggio fai da te

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *