Pubblicato da Valentina il aprile 10, 2017

Le Meteore, patrimonio dell’Unesco!

Questo significa cercare la solitudine… alle Meteore!

 

Come è nata l’idea di questo viaggio: l’estate scorsa mi arrivò una email di una compagnia aerea piena di offerte “Continua le tue vacanze!”…Non credere che io non lo faccia! Un pò per gioco, un pò per curiosità, prenotai il volo con un’amica per 4 giorni a Thessaloniki, ovvero Salonicco! Ecco qui il mio diario di viaggio per scoprire questo lato magnifico della Grecia!

Siamo partite il primo weekend di ottobre, un periodo incantevole per la Grecia: fa ancora caldo e i turisti ormai sono pochi.

Scegliere come punto base Salonicco:

Ero davvero elettrizzata perchè Salonicco è un’ottima base di partenza per visitare le Meteore. Abbiamo prenotato su Booking.it l’hotel Ilisia in Egnatia 24, un hotel due stelle, e un auto a noleggio presa in aeroporto.

Salonicco è una città caotica, ha un grande porto, non ci sono particolari attrazioni, ma come dicevo è la base migliore per poter visitare le Meteore e la penisola Calcidica.

Tuttavia abbiamo passeggiato e mangiato benissimo a Salonicco:

  • To Elliniko in Stratigou Kallari 9;
  • Ta Tria Goutounakia in Kapodistria Ioanni 7;
  • Takadum in Agiou Mina 1, questo è un ristorantino davvero incantevole per la cena con i tavoli all’aperto.

 

Finalmente le Meteore!

Sono patrimonio dell’Unesco e a mio parere un luogo straordinario! Ci siamo messe in macchina di mattina presto dato che ci vogliono circa tre ore di viaggio, ma la strada è buona e lineare. Nella nostra Ford Ka arancione ricevuta all’autonoleggio ci siamo orientate con l’App MapsMe: è fenomenale perchè scaricando in anticipo la mappa del Paese che ti interessa funziona offline benissimo, solo con il GPS attivo.

Le Meteore si trovano nella cittadina di Kalambaka: per visitarle consiglio vivamente di noleggiare un auto perchè i monasteri visitabili chiudono circa alle ore 16.00 e non ci sono molti bus da quelle parti, si perderebbe molto tempo!

Ci sono più di cinque monasteri isolati su rocce altissime e per ognuno si paga un ingresso di 3E. All’interno sono piccoli e spogli, ma hanno una vista incredibile!

I monasteri visitati:

Moni Megalou Meteorou

Moni Agias Triados

Moni Agias Varvaras Rousanou

Moni Varlaam

Il primo monastero è il più antico e imponente, si trova a 600 metri di altezza. All’ingresso dei monasteri e lungo la strada ci sono parcheggi gratuiti ed è tutto ben indicato. Dal punto panoramico di Psaropétra c’è una vista unica: la valle con le sue rocce e i suoi monasteri. Ricordo di essermi fermata lì, arrampicata su quelle rocce, per circa un’ora a rilassarmi nel silenzio con quella vista unica al mondo e ancora una volta ho pensato di essere molto fortunata.

Vita di mare!

Come dicevo inizialmente anche ad ottobre in Grecia si può godere del sole caldo: siamo state quindi al mare nella
penisola Calcidica ad Afytos che è a un’ora da Salonicco. Un piccolo paesino turistico che si affaccia sul bel mare greco.

Ci sono molti locali e ristoranti sulla spiaggia, alcuni molto eleganti dei veri club, altri molto più alla mano. Noi infatti siamo state in spiaggia libera, saremo state in sei persone a dirla tutta… Bellissimo, la vita di mare che piace a me!

Dei ristoranti sulla spiaggia abbiamo mangiato da Sparos Meze Bar, scelto per poter mangiare in spiaggia: insalata greca deliziosa e abbondante!

Andate fuori stagione, scoprirete un’altra Grecia!

________________________________

COME ARRIVARE: dall’Italia ci sono compagnie aeree Lowcost per Salonicco. Una volta arrivati dall’aeroporto: bus navette portano in città. In caso di noleggio auto la compagnia scelta vi attenderà nell’aerea arrivi per accompagnarvi alla vostra macchina.

COSTO: 200E a testa circa per volo, hotel e noleggio auto.

_________________________________

Contattami per qualsiasi informazione o per avere una consulenza gratuita sull’organizzazione dei viaggi!

ISCRIVITI ALLA NEWS LETTER DEL MIO BLOG!

#blog#diario di viaggio#diariodiviaggio#grecia#Greece#Guida di viaggio#kalambaka#meteore#monasteri#organizzare un viaggio#penisolacalcidica#salonicco#storiediviaggio#thessaloniki#travel#travelblog#travelblogger#valenopasanada#viaggi#viaggio#viaggio fai da te#weekend

Commenti

  1. Bablofil
    aprile 17, 2017 - 12:45 pm

    Thanks, great article.

    • Valentina
      aprile 19, 2017 - 2:12 pm

      Thank you so much!
      Grazie!

      Valentina

  2. Caterina
    maggio 9, 2017 - 12:54 pm

    This place is wonderful! Thank you so much 🙂

    • Valentina
      maggio 9, 2017 - 5:24 pm

      I love Greece! Cate! 😉

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *